Skip to content
ctl

Dal 2012, il progetto “Craft The Leather” mira a coinvolgere una selezione di giovani designer provenienti dalle più prestigiose scuole di moda internazionali per introdurli alla conoscenza del mondo della produzione toscana della pelle conciata al vegetale. Il progetto è diviso in due fasi:

FASE 1

Workshop formativo in Toscana

Nel cuore della Toscana, in una zona famosa nel mondo per la sua lunga tradizione nella concia e nella manifattura della pelle, i designer vivono una settimana di esplorazione alla scoperta di ogni aspetto della concia al vegetale, facendo esperienze con i vari tipi di pelle e le tecniche di lavorazione. 

Grazie a relatori selezionati, scoprono l’intero processo produttivo, dalle pelli grezzi alle fasi di concia, visitando le concerie che eseguono tutte le operazioni di lavorazione e gli impianti di depurazione all’avanguardia. Hanno inoltre la possibilità di sperimentare direttamente le fasi finali di rifinizione sulla pelle per imparare come personalizzare i materiali. Si visitano infine le botteghe artigiane e i musei fiorentini del costume dedicati all’eccellenza della tradizione toscana della pelle.

FASE 2

Fase di ideazione e concorso finale

Attingendo al bagaglio di esperienze e conoscenze acquisite durante la prima fase del progetto e alla loro creatività personale, ai giovani designer è richiesto di elaborare e creare una collezione di tre pezzi partendo dalla base della pelle conciata al vegetale naturale e usando le caratteristiche intrinseche del materiale come ispirazione per il loro design.

A conclusione del programma di formazione le collezioni dei giovani designer saranno esibite a un’importante fiera internazionale di settore e giudicate dai visitatori professionali e da una giuria tecnica. Il vincitore del concorso riceverà in premio una borsa di studio.

tutor del progetto

Il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale ha affidato l’ideazione, l’organizzazione e il coordinamento della parte formativa del progetto “Craft The Leather” ad un cosulente specializzato, la Dr.ssa Diane Ellen Becker.

Consulente d’immagine, Diane Ellen Becker ha lavorato in tutti gli aspetti del settore moda pelle, da visual merchandiser a buyer a stilista di scarpe e accessori in pelle di alta gamma, specializzandosi poi in ricerche sulle tendenze internazionali, consulenza per la creazione di brand identity e attività di formazione, sia rivolta a professionisti della moda e del design che a istituti e scuole di moda.

Craft the Leather on the road

DESIGN

Il futuro incontra la tradizione

Hongji lee

A Spiral Dymanic

Hongji Lee

Kira Goodey

orlandi's opera

Kira Anne Goodey

Maria Sole Ferragamo

CUTTING EDGE

Maria Sole Ferregamo

Dal 2014, Il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale organizza Craft The Leather On The Road, un programma di formazione del Consorzio che sta riscuotendo enorme successo all’estero.

È strutturato su seminari informativi e laboratori pratici volti ad arricchire il know-how tecnico di stilisti, produttori e artigiani del sistema moda internazionale.

L’obiettivo del progetto è quello di far conoscere la peculiarità della pelle conciata al vegetale, una produzione manifatturiera di eccellenza e tradizione realizzata in Toscana.

Craft The Leather On The Road è un evento itinerante che ha già fatto tappa in Europa, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud.

Il Tutor per il progetto “Craft The Leather On The Road” è la Dr.ssa Diane Ellen Becker.

ctl_bespoke

Sull’esperienza di Craft the Leather, un progetto di formazione specialistica per selezionate scuole di moda internazionali, il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale propone ora Craft the Leather Bespoke Edition.

Con questo nuovo format il Consorzio offre l’opportunità a scuole o gruppi con interessi specifici nella filiera pelle di creare per loro programmi di formazione e workshop di sperimentazione su misura.

Con l’obiettivo finale di esplorare in profondità la pelle conciata al vegetale, un materiale d’eccellenza toscano strettamente legato allo stile di vita, ai valori e alla cultura del territorio di produzione, proponiamo un programma base che può essere modulato con varie attività opzionali.


Sarà un incontro ravvicinato con le mille sfaccettature di un processo produttivo tradizionale e nobile, dai laboratori tecnico-sperimentali agli impianti di depurazione all’avanguardia di cui il distretto toscano è dotato, dalle visite nelle concerie agli incontri con i maestri conciatori che producono questa pelle e con gli artigiani che la lavorano e la trasformano in oggetti rinomati per qualità ed estetica fin dai tempi del Medioevo.

Craft the Leather Bespoke Edition è l’opportunità di entrare in contatto con
un' eccellenza toscana.

A seconda degli interessi particolari del gruppo di partecipanti è possibile includere nel programma visite ai calzaturifici o alle pelletterie del distretto oppure visite storico-culturali o percorsi enogastronomici nella Toscana dalle mille risorse, da Firenze a Pisa ai centri minori.
Una componente molto speciale del format è la possibilità di fare sperimentazione diretta sulla pelle in laboratori pratici aperti con un maestro artigiano che lavora con il gruppo e dà dimostrazione delle tecniche tradizionali di lavorazione del cuoio.

Ospitati nello storico Conservatorio di Santa Chiara a San Miniato con trattamento di pensione completa – cucina casalinga toscana con prodotti gastronomici e vini locali – i partecipanti saranno seguiti per l’intera durata del programma da un tutor con esperienza sia in ambito formativo che nel settore della pelle e del design.

Per ulteriori informazioni scrivete a info@pellealvegetale.it
oppure chiamate il numero +39.0571.485158.